Borgo di Saviano

Il Borgo di Saviano nasce dall'aggregazione con quelli di Sant'Erasmo e di Sirico, avvenuta in forza del R.D. 3869 dell'11 agosto 1867. Il toponimo di Saviano(prasdium sabianum), secondo una recente ipotesi, sembra derivare da un Sabius insediato sul territorio al tempo della centuriazione romana della Campania avvenuta nel I secolo d.C.. La storia di Saviano, dalle incerte origini fino agli inizi del XIX secolo, è praticamente assorbita da quella di Nola, dellacui giurisdizione fu prima casale, poi libera università. Fra i monumenti storici più antichi di Saviano, per imponenza architettonica e per pregio delle opere d'arte contenute, è la Chiesa di San Giacomo Apostolo, sorta nel Medioevo come Confraternita laicale, poi evoluta in Chiesa-Ospedale, quindi, dal 1829, «Chiesa di S. Giacomo Apostolo e Parrocchia di Saviano». Il suo monumentale campanile a due piani fu eretto nel 1734, accresciuto intorno al 1840 del terzo piano, il quale però venne demolito nel 1861, perché già pericolante. Il suo basamento di grossi blocchi squadrati proviene dalla cava calcarea che esisteva a Nola «sotto la strada de' Cappuccini», come documentato nel 1816.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Lo sapevi che Saviano

Bilancio in attivo

… un bozzetto della grande tela dell’altare maggiore della Collegiata di Marigliano realizzato da Domenico Antonio Vaccaro, si conserva all’Art Museum di Worcester nel Massachusetts (USA)

 
Nasce l'Area Nolana Digitale

… nel 1754 Sant’Alfonso dei Liguori ideò a Nola il famosissimo canto “Tu scendi dalle stelle”

 
Titolo notizia in primo piano

… la Campania è la prima regione italiana nella produzione di nocciole. La varietà che caratterizza il territorio nolano è la “Mortarella” e la “San Giovanni”

 
 
 
 

Registro imprese NA P. IVA e C.F. 04525451219
Rea n-700725 Capitale Sociale € 266.383,50 i.v.
Skype Skype: areanolanadigitale Help Desk Help Desk: 081 82 39 106
mail certificata: agenziaareanolana@pec.it

Area Nolana Digitale